AHIA!

16 Feb 2018
Dai 6 ai 10 anni
Con Raffaele Scarimboli, Damiano Nirchio, Lucia Zotti/Monica Contini
Assistente alla regia Anna De Giorgio
Luci e suoni Carlo Quartararo
Scene Bruno Soriato
Costumi Cristina Bari
Pupazzi Raffaele Scarimboli
Cura del Movimento Anna Moscatelli
Video editing e grafica Punes
Regia e drammaturgia Damiano Nirchio
Produzione Teatri di Bari, Progetto Senza Piume Teatro
AHIA!

AHIA!, vincitore del premio Eolo Award come migliore spettacolo dell’anno 2016, indaga sul senso della vita, sulla capacità di affrontare le difficoltà. Nel luogo in cui tutte le anime entusiaste si preparano a venire al mondo, c’è qualcuno, una piccola anima, che non ha alcuna intenzione di nascere…
Una produzione Teatri di Bari, Progetto Senza Piume Teatro.

Trama

Lassù… O laggiù… Insomma, in quel luogo dove le anime si preparano a nascere per la prima o per l’ennesima volta, c’è un problema: una piccola anima proprio non ne vuole sapere di venire al mondo.
L’ufficio Nascite e il Signor Direttore le hanno provate tutte per convincerla, ma niente! Possibile? Tutti fanno la fila, si danno dei gran spintoni pur di vedere com’è fatta la Vita… e lei invece proprio non ne vuole sapere.
Una Donna anziana che racconta dell’essere bambini, della paura del Dolore e delle piccole e grandi difficoltà: la fatica, la delusione, la paura di non farcela, la malattia.
E di quel rifiuto, dei piccoli come dei grandi, di affrontare e attraversare tutto ciò che non è piacevole, facile, immediatamente ottenibile, faticoso. Ma soprattutto per raccontare la gioia della Vita. E scoprire che forse, proprio come nelle fiabe, senza quegli scomodi “Ahia!” non si può costruire nessuna felicità.

 

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

I commenti sono chiusi.