ARIANNA NEL LABIRINTO

5 Dic 2019 - 12 Dic 2019
Per studenti della scuola primaria - classi III, IV e V
Di Arianna Gambaccini
Con Arianna Gambaccini e Michele Cipriani
Produzione Fondazione Teatro della Toscana
Orari
Dal 5 al 6 e dal 9 al 12 dicembre, ore 10.00
ARIANNA NEL LABIRINTO

Cosa succede quando una coppia scalcinata di attori vagabondi si mette in testa di raccontare una storia epica e mitologica?
Frugando nel loro carrettino, iniziano un viaggio incantato, tra teste di drago, sfingi magiche, elfi  dorati. Ecco quei due (che non sono proprio umani) trasformati in mostri e sirene, re cattivi, e abitanti del Cielo, faranno prendere vita ad una favola antichissima, che racconta del Dio del Carnevale, di antri silenzio si e bui, di principesse “piantate in asso” e Dei dispettosi che litigano per ogni cosa, proprio come fanno i bambini. Una narrazione creativa, per imparare una storia nuova (che tanto nuova non è e che porta con sé molti elementi ancora attuali della cultura antica greco – romana).
“Arianna nel labirinto” è uno spettacolo che parla di come sconfiggere la paura.
Così come Teseo usa solo un filo dorato per non perdersi nel labirinto, anche noi esseri incarne ed ossa, non in carta e favole, dobbiamo imparare ad usare i “nostri fili” per non perderci.
Lo spettacolo utilizza scenografi e mobili, con teatrini di carta in cui gli attori stessi diventano pupazzi, per mettere in scena una favola magica e i suoi mostri, per giocare al “fare finta che”.


I commenti sono chiusi.