Fondamenta

17 Dic 2018 - 18 Dic 2018
Di e con Vittorio Continelli
spettacolo per la scuola secondaria di primo grado
Orari
10.00
Fondamenta

Il racconto è diviso in due parti: la prima è un insieme di storie che arrivano dall’altra parte del mondo: miti di fondazione precolombiani giunti fino a noi attraverso il filtro della cultura latino americana, della tradizione orale e di alcuni scrittori contemporanei (storie caratterizzate da una fantasia sfrenata che vedono protagonisti sia gli esseri umani che gli animali – animali parlanti e sorprendentemente saggi al cospetto dell’umanità); nella seconda parte traendo spunto dal Diluvio universale – il tema del diluvio è presente in molte mitologie da quella precolombiana, a quella cinese, a quella greca – il racconto arriva alla mitologia greca e affronta i temi della fondazione del mondo e del genere umano passando per Giacomo Leopardi e altri riferimenti a noi prossimi.

Lo spettacolo fa parte del progetto didattico DISCORSO SUL MITO.
discorso sul Mito è un progetto di racconto teatrale rivolto agli spettatori di ogni età che si pone l’obiettivo di arrivare soprattutto alla popolazione scolastica.
La proposta degli spettacoli è varia, affronta temi diversi, utilizza differenti registri linguistici a seconda del pubblico e si presta a essere adatta a ogni fascia d’età e a ogni tipo di formazione.
La meraviglia dell’esistenza di un mondo è stato uno dei motori della filosofia classica e il mito, racconto e creazione allo stesso tempo, è strumento di cui la filosofia si è servita per raccontare quella meraviglia.
Il mito e la mitologia hanno raccontato per migliaia di anni la storia, le storie e l’anima dell’umanità. Cantori, attori, poeti, narratori si sono alternati per secoli nel tramandare un lascito prezioso, inestimabile. Il mito arriva fino a noi dal nostro passato remoto e noi senza timori lo utilizziamo per raccontare quel passato e il suo immaginario al fine di rappresentare una porzione di presente.
Il progetto, diviso in più sezioni – diversi sono i racconti e i temi affrontati – si inserisce nel filone della tradizione orale: nulla è portato a memoria come in un monologo teatrale classico, ogni storia viene realmente raccontata al momento.


I commenti sono chiusi.