IL GUARITORE

Teatro Minimo
16, 17, 18, 19 Gen 2014
testo vincitore della 51a edizione del Premio Riccione per il Teatro

Giorni dello spettacolo

  • 16 Gen 2014
  • 17 Gen 2014
  • 18 Gen 2014
  • 19 Gen 2014
Di Michele Santeramo
Regia Leo Muscato
Con Vittorio Continelli, Simonetta Damato, Gianluca Delle Fontane, Paola Fresa, Michele Sinisi
Scene e costumi Federica Parolini
Foto di scena Matteo Leonetti
Produzione e organizzazione Luca Marengo per Teatro Minimo e Angela Colucci per Fondazione Pontedera Teatro
Segreteria Organizzativa Lidia Bucci
Produzione Fondazione Pontedera Teatro e Teatro Minimo
Coproduzione Riccione Teatro, Festival Internazionale Castel Dei Mondi di Andria
Dove:
Pontedera / Teatro Era
IL GUARITORE @ Pontedera / Teatro Era

Il Guaritore, testo di Michele Santeramo vincitore della 51esima edizione del Premio Riccione, con la regia di Leo Muscato, è prodotto da Teatro Minimo e Fondazione Pontedera Teatro e coprodotto da Riccione Teatro, Festival Internazionale Castel dei Mondi di Andria.
Con l’interpretazione di Vittorio Continelli, Simonetta Damato, Gianluca Delle Fontane, Paola Fresa, Michele Sinisi si racconta la vicenda di un guaritore, un uomo, tra la fantasia e la realtà, dotato di un talento naturale che mette in relazione le storie per farle guarire.
Grazie alla capacità di scarnificare le storie, di coglierne l’essenza, di scendere in profondità con leggerezza e semplicità, e con qualche bicchiere di grappa, il guaritore cerca di “salvare” l’anima delle persone, intrecciando le loro vicende personali con altre; partendo dal presupposto che quando la vita porta ad avvenimenti di per sé non più sopportabili, talvolta una fonte di salvezza può essere incrociarla con la vita altrui, scoprire che i percorsi possono incontrarsi e scambiarsi.

Il testo di Michele Santeramo è un testo vivo che non rinuncia mai all’efficacia scenica di quello che rappresenta. Lo spettatore è condannato a chiedersi se è di fronte ad una narrazione naif o elaborata, se è l’autore o se sono i personaggi o gli attori a condurre il gioco, un gioco teatrale, un gioco antico, fatto di sketch, di porte che si aprono e che si chiudono, di battibecchi bassi e di monologhi alti, e un gioco contemporaneo, che ci attira offrendoci la riconoscibilità delle situazioni teatrali e ci piomba in un mondo che è il nostro, un mondo senza certezze, un mondo liquido, dove per orizzontarsi non servono più le idee, né quelle vecchie né quelle nuove, ma dove gli esseri umani – con tutti i loro difetti – non smettono mai di aggrapparsi alla speranza che sia il confronto con un altro essere umano a salvarli.

 

1/2-2-2014  Andria / Auditorium Paola Chicco
27-3-2014  Arcidosso (Grosseto) / Teatro degli Unanimi
28-3-2014  Pomarance (Pisa) / Teatro dei Coraggiosi
29-3-2014  Pontedera (Pisa) / Teatro Era
1/2-4-2014  Padova / Teatro Verdi
11/14-12-2014
18/21-12-2014
 Milano / Teatro Atir Ringhiera

 

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook
Dove:
Pontedera / Teatro Era
IL GUARITORE @ Pontedera / Teatro Era

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

I commenti sono chiusi.