ODISSEA L’ANTICA STORIA

5 Giu 2014
Tratto da L’Odissea di Omero
Con Annamaria Mosti, Miranda Tamberi, Maria Teresa Orlandini, Giulia Bisacchi, Lucia La Rosa
Regia Silvia Rubes
Assistente alla regia Carla Bertolotti Pantani
Allestimento e luci Stefano Franzoni
Direzione tecnica Sergio Zagaglia
Foto di scena Ippolita Franciosi
Produzione Fondazione Pontedera Teatro, 2008
ODISSEA L'ANTICA STORIA

Nella complessa unità della sua trama l’Odissea è opera di coerenza assoluta, lineare, diretta, è il racconto di un viaggio e Odisseo è l’uomo che lo realizza. Possiamo pensare che il suo sia un viaggio iniziatico e che egli proceda, come un eroe moderno, per esperienze successive e sempre al limite tra la vita e la morte, fino al riconoscimento di sé. Sopravvivere alla fine è anche riconoscere di essere reali dentro una realtà. Di sicuro sappiamo che quelle raccontate sono storie arcaiche e che i versi  che le portano sono perversamente belli, sappiamo che possiamo diventare Ulisse e pensare la nostra vita un’ Odissea, oppure no, possiamo semplicemente ascoltare forse in fretta dimenticheremo tutto parole e immagini, di nuovo dimenticheremo, immediatamente dimenticheremo d’averle ascoltate, di nuovo, e allora torneremo alla nostra vita vera.

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

I commenti sono chiusi.