EXTRA PONTEM
I VOLTI DI UN QUARTIERE

PROGETTO EXTRA PONTEM
11 Ott 2014
Inagurazione mostra fotografica
Dove:
Pontedera / Teatro Era
EXTRA PONTEM <br>I VOLTI DI UN QUARTIERE @ Pontedera / Teatro Era

il 10 ottobre alle ore 18 al Teatro Era si inaugura I volti di un quartiere, mostra fotografica a cura di Simone Rocchi.
Evento nell’ambito di Extra Pontem, progetto teatrale per la direzione artistica Anna Stigsgaard sul quartiere di Fuori del Ponte di Pontedera.
L’esposizione è gratuita e seguirà un aperitivo aperto al pubblico.

 Mostra fotografica di Simone Rocchi

La mostra sarà visibile nei giorni di spettacolo e da lunedì 13 a venerdì 17 ottobre dalle ore 15 alle 18.

La mostra fotografica I volti di un quartiere è un evento collaterale del progetto teatrale Extra Pontem.
La mostra documenta il viaggio di un fotografo tra i commercianti di Fuori del Ponte: ha proposto loro di farsi ritrarre non solo nel ruolo di commercianti, ma anche attraverso i loro sogni e le loro passioni. Così si è trovato a fotografare la fioraia di via Veneto in un vestito suntuoso, perché la sua formazione è da costumista teatrale, oppure trasformare la cucina della Pescaccia in un ambiente come il mare d’agosto, per non parlare della sessione di foto nella cella frigorifera del macellaio.
Le fotografie contribuiscono così a uno degli obiettivi del progetto Extra Pontem: quello di gettare uno sguardo nuovo e fresco sul quartiere e sui volti che, a forza di vederli ogni giorno, non si vedono più.

Quando mi è stato chiesto di seguire fotograficamente questo progetto non sono riuscito neanche a pensarci due volte, sono cresciuto lì, For der Ponte, quindi avere davanti all’obiettivo soggetti che mi hanno visto bambino è stato per me molto emozionante. Trovarsi di fronte il figlio del macellaio Goriano o la figlia del mago della pizza Antonio è stato a dir poco fantastico; molto divertente e costruttivo anche lavorare con i ragazzi e le ragazze delle attività più recenti come la fioraia Veronica o il friggitorie/psicologo Erald…
I commercianti sono sempre la faccia di un quartiere e non potevano non essere partecipi di un progetto simile. Ho cercato di fermare in alcuni istanti ciò che essi sono, rappresentando ogni soggetto in un trittico.

Simone Rocchi

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

LUOGO


I commenti sono chiusi.