LA PECORA NERA

TEATRO DISTINTO
14 Apr 2014
Linguaggi: teatro d’oggetti e teatro d’attore

Giorni dello spettacolo

  • 14 Apr 2014
Un progetto ideato e diretto da Daniel Gol, Laura Marchegiani e Alessandro Nosotti
Con Daniel Gol e Alessandro Nosotti
Regia e drammaturgia Laura Marchegiani, Daniel Gol, Alessandro Nosotti
Dove:
Pontedera / Teatro Era
LA PECORA NERA @ Pontedera / Teatro Era

Durata: 45 minuti
Età: dai 3 ai 10 anni

PREMIO EOLO 2013 “NUOVA FIGURA DEL TEATRO ITALIANO”
PREMIO PER MIGLIOR REGIA E PER MIGLIOR SOGGETTO / PREMIO DEL PUBBLICO – FESTIVAL VALISE 2013 – LOMZA – POLONIA
PRIMO PREMIO FESTIVAL INTERNAZIONALE TEATRO DI FIGURA “ IMMAGINI DELL’INTERNO 2012” –PINEROLO
MENZIONE SPECIALE FESTIVAL GIOCATEATRO 2012 – TORINO

Menzione speciale al festival Giocateatro 2012 e vincitore del premio Gianduja di pezza al festival Immagini dell’interno 2012 Pinerolo lo spettacolo “La pecora nera” racconta il concetto di diversità con stile poetico e leggero attraverso immagini leggere e giocose; La pecora nera è avvolta nel suo mondo, fatto di giochi scoordinati e fantasiosi, di compagni di viaggio diversi; abita il suo prato in bilico tra la ricerca di uno spazio nella normalità e la voglia coraggiosa di non lasciarsi cambiare, di sperimentare la sua diversità. C’è un mondo emotivo ricco e interessante nei suoi giochi solitari.

Immagini, tracce, momenti ironici, che si rivelano gradualmente su un prato verde, accompagnati da due attori bizzarri che raccontano, nel modo stesso che hanno di esistere, la loro fiera diversità. Premio Eolo 2013 come “Nuova figura del Teatro Ragazzi Italiano” la compagnia Teatro Distinto è “una delle poche giovani compagnie che ha saputo rivitalizzare il teatro ragazzi italiano attraverso uno stile personale e preciso costellato da pochissime parole in rapporto a un tappeto musicale ironico e significante che ha attraversato in modo emozionalmente approfondito tutto l’immaginario dell’infanzia. In “Sogno per crescere”, “Kish-Kush”, “Compagni di banco”, “Cenerentola non abita più qui” e soprattutto ne “La pecora Nera” Daniel Gol e Alessandro Nosotti, sempre in collaborazione con Laura Marchegiani, terza presenza insostituibile della compagnia, utilizzando ancora una volta in senso significante la loro diversissima corporeità narrano con leggerezza, attraverso un coraggioso percorso antinaturalistico, dedicato ai piccolissimi, tutte le possibilità per superare i pregiudizi insiti nell’animo umano.”

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

LUOGO


I commenti sono chiusi.