THE OPEN CHOIR (INCONTRO CANTATO)

Open Program del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards
19 Mag 2019
Open Program
Guidato da Mario Biagini
Insieme a Thomas Gasser, Agnieszka Kazimierska, Pauline Laulhe, Eduardo Landim, Felicita Marcelli, Daniel Mattar, Jorge Romero Mora, Graziele Sena Da Silva e i membri del Coro dei cittadini
INGRESSO GRATUITO
Orari
ore 17.30
THE OPEN CHOIR  (INCONTRO CANTATO)

L’incontro cantato è un invito a prendere parte a una festa fuori dall’ordinario, alla quale si può assistere con la propria presenza, e durante la quale ci si può unire al canto con il canto o con l’ascolto, e alla danza con la danza o con lo sguardo.

È un evento a cura dell’Open Program coordinato da Mario Biagini, parte del percorso di invito al canto rivolto dal gruppo di attori pontederesi a chiunque possa essere interessato. Un evento appunto libero e gratuito, aperto a tutti senza alcuna limitazione (nota bene: per prendere parte all’Incontro cantato non è necessario aver preso parte al Seminario libero). L’Incontro cantato è forse una forma d’arte dimenticata, che i nostri antenati neanche troppo lontani conoscevano e che contemplava la partecipazione fluida e attiva da parte dei presenti. Guidato gentilmente da un nucleo di artisti preparati, l’Incontro è uno spazio sicuro in cui sperimentare che cosa significhi prendersi cura individualmente di un agire condiviso. I partecipanti, ognuno con un retroterra differente, diventano consapevolmente co-creatori responsabili di un’opera d’arte che va oltre le diversità, verso il riconoscimento reciproco. I canti nascono attorno e tra i partecipanti, e i ritmi e le melodie, insieme ai timbri, favoriscono il sorgere di un’attenzione diversa. La risonanza abbraccia tutti i presenti, che costruiscono insieme la serata in modo attivo, ritrovandosi di fronte a semplici scelte: essere testimoni, entrare nello spazio dove si svolge l’azione, seguire rimanendo da parte, cantare e danzare, trovare la propria maniera di essere presenti e sostenere gli altri. Ascoltare.

L’incontro cantato è un’occasione aperta a tutti. Crea un territorio propizio all’incontro, uno spazio in cui sperimentare che cosa significhi prendersi cura individualmente di un agire condiviso. I presenti possono partecipare cantando o semplicemente assistere, diventando co-creatori di un’opera d’arte che propone la possibilità di una attenzione diversa.
Per partecipare all’incontro non è necessario aver preso parte al seminario libero di canto.

Progetto Workcenter dal 10 al 19 maggio
Il Workcenter of Jerzy Grotowski torna al Teatro Era con un programma ricco di eventi che offre al pubblico uno spaccato della sua attuale ricerca: il Focused Research Team in Art as Vehicle, guidato dal direttore artistico del Workcenter, Thomas Richards, e l’Open Program coordinato dal direttore associato Mario Biagini – presentano le opere e gli eventi performativi che fanno attualmente parte della loro ricerca prodotti dalla Fondazione Teatro della Toscana.
Il Workcenter è stato fondato nel 1986 su invito del Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera. Dalla morte di Grotowski nel 1999, Richards e Biagini continuano a sviluppare e approfondire la ricerca del Workcenter nel campo delle arti performative. Oggi, il Workcenter comprende venticinque artisti di dieci differenti nazionalità.


I commenti sono chiusi.