THE LIVING ROOM

Focused Research Team in Art as Vehicle / Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards
Creato da Thomas Richards
Con Antonin Chambon, Benoit Chevelle, Delphine Derrez, Guilherme Kirchheim, Jessica Losilla Hebrail, Bradley High, Tara Ostiguy, Cécile Richards, Thomas Richards
Produzione Fondazione Teatro della Toscana
Dove:
Pontedera / Teatro Era
THE LIVING ROOM @ Pontedera / Teatro Era

The Living Room – diretto da Thomas Richards – nasce come ricerca costante sulle potenzialità del mestiere dell’attore e su come queste si arricchiscano della realtà e delle relazioni interpersonali quotidiane. The Living Room ci porta a casa, nel luogo in cui accogliamo l’altro. Lo spettatore viene invitato a un piccolo banchetto domestico dove può sbarazzarsi del suo anonimato, e diventare un ospite. Durante l’incontro si svolge un evento performativo, strutturato e preciso, un flusso vivente di azioni basate su canti di tradizione e su testi che esplorano cosa comporta il risvegliarci di fronte a noi stessi, a l’altro e al mondo.

The Living Room si svolge in una situazione conviviale; siete gentilmente pregati, se possibile, di portare qualcosa da mangiare o da bere da condividere durante la serata.

Il Workcenter nasce su iniziativa di Jerzy Grotowski e del Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera. Dal suo arrivo in Italia nel 1986, Grotowski ha sviluppato al Workcenter una linea di « ricerca sulle Arti performative », conosciuta come Arte come veicolo. All’interno di questa investigazione ha lavorato a stretto contatto con Thomas Richards e gli ha trasmesso il frutto della ricerca della sua vita, ciò che Grotowski ha chiamato « l’aspetto interiore del lavoro ». Dalla scomparsa di Grotowski, il Workcenter ha sempre intensificato le sue attività internazionali e oggi collabora con istituzioni di tutto il mondo. Sono venti, attualmente, gli attori coinvolti, provenienti da Stati Uniti, Francia, Brasile, Canada, Polonia, Belgio, Argentina e Italia. Il Workcenter è attivo nell’ambito della Fondazione Teatro della Toscana.

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

LUOGO


I commenti sono chiusi.