Il Teatr Laboratorium di Jerzy Grotowski 1959-1969

Teatr laboratorium

Testi e materiali di Jerzy Grotowski e Ludwik Flaszen
con uno scritto di Eugenio Barba
A cura di Ludwik Flaszen, Carla Pollastrelli e Renata Molinari

La casa Usher, 2007
collana “Oggi, del teatro”

La vicenda artistica di Grotowski è una delle più significative del teatro contemporaneo. Sua è stata l’elaborazione del training, come allenamento continuativo, quotidiano e personalizzato per l’attore; la sua prima sperimentazione sistematica e concreta della relazione attore-spettatore in uno spazio scenicop unitario. Sua la definizione del gruppo teatrale come luogo di esplorazione personale e ricerca artistica, in un lavoro continuativo protetto, solo in parte finalizzato ai singoli spettacoli. Sua la proposta di un’etica dell’attore come soggetto di esperienze autentiche, che perfeziona e sviluppa le intuizioni di Stanislavskij. Molto del teatro contemporaneo, anche esteticamente lontano da lui, non sarebbe sato possibile senza il lavoro di Grotowski.

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

I commenti sono chiusi.