J. Copeau
Artigiani di una tradizione vivente

artigiani

L’attore e la pedagogia teatrale

A cura e con traduzioni di Maria Ines Aliverti

La casa Usher, 2009
collana “Oggi, del teatro”

I testi di questa antologia di Jacques Copeau sono suddivisi in tre ampie sezioni. Essi presentano sia la produzione più propriamente critica di Copeau, sui temi della funzione formativa e più largamente culturale che l’insegnamento teatrale può avere nell’ambito delle istituzioni educative, sia la ricerca più autentica e profonda del maestro di teatro, che riguarda l’educazione al teatro come habitat pedagogico finalizzato a formare non solo attori, ma soggetti umani autentici in una spontanea unione di corpo e mente. Inoltre, sparse nel libro e nella sezione finale dell’antologia, il lettore troverà le riflessioni critiche che Copeau ha specificatamente dedicato al lavoro attoriale e che si propongono ancora oggi come strumenti di analisi raffinata. Il lungo saggio introduttivo della curatrice Maria Ines Aliverti tiene conto non solo delle pubblicazioni più recenti di e su le opere di Copeau, ma sviluppa una ricerca in fieri su materiali inediti.

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

I commenti sono chiusi.