MARJORIE PRIME

13 Gen 2022 - 14 Gen 2022
Marjorie Prime di Jordan Harrison regia Raphael Tobia Vogel con Ivana Monti, Elena Lietti, Pietro Micci, Francesco Sferrazza Papa scene Marco Cristini luci Paolo Casati costumi Sasha Nikolaeva produzione Teatro Franco ParentiMarjorie Prime di Jordan Harrison regia Raphael Tobia Vogel con Ivana Monti, Elena Lietti, Pietro Micci, Francesco Sferrazza Papa scene Marco Cristini luci Paolo Casati costumi Sasha Nikolaeva produzione Teatro Franco Parenti
Ivana Monti
di Jordan Harrison
con Ivana Monti, Elena Lietti, Pietro Micci, Sebastiano Spada
traduzione Matteo Colombo
scene Marco Cristini
luci Paolo Casati
costumi Sasha Nikolaeva
video Cristina Crippa
regia Raphael Tobia Vogel
produzione Teatro Franco Parenti
durata 80 minuti, senza intervallo
Orari
giovedì 13 e venerdì 14 gennaio, ore 21.00

Testo finalista del premio Pulitzer 2015, Marjorie Prime esplora il rapporto tra memoria e identità in un futuro prossimo in cui l’umanità convive con l’intelligenza artificiale. Qual è il rischio di appannare la linea di demarcazione tra questi due mondi? L’ottantenne Marjorie è affetta da Alzheimer e il suo senso d’identità è in perenne deterioramento. Passa le sue giornate a conversare con un Prime, una copia digitale e ringiovanita del defunto marito Walter, che condivide con lei i ricordi per supportarne la memoria incerta. Come ricostruirà il suo passato, e cosa deciderà di dimenticarsi? E quali effetti può provocare l’interazione con una macchina che sa più cose su di noi di quante noi stessi riusciamo a ricordare?

Raphael Tobia Vogel – dopo i successi di Buon anno, ragazzi e Per strada – dirige una grande interprete del teatro italiano, Ivana Monti nei panni dell’anziana Marjorie.


I commenti sono chiusi.